#caffèlibro #BotegaVercelli

Una foto pubblicata da Paolo Amari (@paolo_am) in data:

mercoledì 11 dicembre 2013

Capodanno con gli Chef: il cenone gourmet da nord a sud.


Dopo il Natale con gli chef è la notte del 31 dicembre il prossimo appuntamento da segnare nel calendario gourmet: chi pensa di festeggiare il Capodanno nei ristoranti stellati troverà, da Nord a Sud, esclusivi menu del Cenone preparati da alcuni tra i nomi eccellenti dell'alta cucina italian. Piatti che, per San Silvestro, daranno ai foodie un motivo in più per brindare al nuovo anno.

Dall'Osteria Francescana di Modena al Marzapane di Roma, scendendo fino al Kresios a Telese Terme e ancora più giù al Piazza Duomo a Ragusa. Cosa non manca in quasi nessuno di questi menu gourmet? Il più classico cotechino con lenticchie, perché gli chef famosi sono scaramantici quasi quanto voi.

Antonino Cannavacciuolo - Villa Crespi (Orta San Giulio - Novara)
Lo chef campano, che ha fatto innamorare l'Italia con il suo personaggio burbero in Cucine da Incubo, accompagnerà l'arrivo del 2014 con un menu prevalentemente a base di pesce. Se deciderete di trascorrere il Capodanno con Antonino Cannavacciuolo ecco quello che troverete in tavola: Stuzzichino dello Chef; Scampo alla pizzaiola; Tonno ... vitellato (nell'immagine di copertina); Polentina liquida calamaretti, aglio olio e peperoncinom; Gnocchetti di baccalà, alghe marine, tartufo di mare; Suprema di piccione, fegato grasso al gruè di cacao e salsa al Banyuls.

Enrico Bartolini - Devero (Cavenago di Brianza - Milano)
Il ristorante, che ha da poco conquistato la seconda Stella Michelin, ha in serbo un menu per Capodanno grandioso: Enrico Bartolini per San Silvestro propone Ostriche Melograno e ginepro, Carpaccio di capesante con erbe mandorle e carpione, Ravioli di Scampi e Foie gras, Agnello con Invidia e Gran dessert. Con tanto di cotechino di Oggiono e lenticchie di Castelluccio.

Costo del menu: 120 euro

Massimo Bottura - Osteria Francescana (Modena)
Il menu di Massimo Bottura per Capodanno è un viaggio intorno al mondo: un percorso dedicato e ispirato al 2013, anno spesso trascorso con la valigia in mano (vedi Identità New York). Ed ecco che sul menu compaiono piatti come Benvenuto: da Roses al fiume Po (Gin fizz caldo freddo di Ferran, servito con fish and chips emiliano), Fra le rocce: la costa del Maine (astice, caviale, cozze e cannolicchi sugli scogli), Spigola: dove il Messico incontra il Mediterraneo (Spigola con ceviche e sapori del sud Italia) per chiudere con Mezzanotte a Taipei (dumpling ripieni di cotechino e lenticchie). Ogni portata sarà accompagnata da un diverso vino, per esaltarne i sapori.

Costo del menu: 500 euro

Riccardo Di Giacinto - All'Oro (Roma)
Lo chef Riccardo Di Giacinto vi accompagnerà nel 2014 con un menu di pesce e carne che ripercorre i gusti più raffinati. Si inizia con Cappesante alla brace millefoglia di patate e salsa bbq, e si continua con Tagliolini con aringa affumicata capperi olive e peperoni rossi. Come secondo preparatevi al Carrè di kebab di agnello alle erbe con bavarese di carciofi e salsa all'ariosa. Il brindisi invece si svolgerà sul Roof Garden dell'Hotel: Champagne e lanterne volanti per dire definitivamente arrivederci al 2013.

Costo del menu: 250 euro

Alba Esteve Ruiz - Marzapane dolce & cucina (Roma)
Lei è una delle chef rivelazioni dell'anno e il suo Marzapane, anche se senza stella (in fondo è aperto da marzo 2013) è un incantevole angolo gourmet. Se ancora non l'avete scoperta fatelo proprio a Capodanno con piatti come Il Gambero e il suo impero: un gioco che interpreta cotture e consistenze, Risotto con cipolla bruciata, paprica e anguilla affumicata, Astice, foie gras e broccolo e dopo la mezzanotte un classico Lenticche e cotechino e Panettone artigianale dell'antico forno Roscioli.

Costo del menu: 95 euro

Giuseppe Iannotti - Krèsios (Telese Terme, Benevento)
Lo chef campano, neostellato, vi attende nella sua bellissima struttura in provincia di Benevento con un menu che difficilmente dimenticherete: Crudo di Gambero di Mazara Del Vallo, petali di lavanda e fiori di sale, Zuppa di cozze della Galizia, conserva secca e pane al camino, Cappelletti di cicala di mare, Morro in Pastella di ginger, il Capitone e Cotechino dell'Antica Corte pallavicina e lenticchia e Zabaglione al marsala per chiudere tutto con tradizione.

Ciccio Sultano - Ristorante Duomo (Ragusa)
Capodanno in Sicilia? Fra i cenoni di San Silvestro non perdete c'è quello di Ciccio Sultano a Ragusa che vi aspetta con delizie come Cannolino di ricotta, con caviale e gambero, Zuppa Agrumata cruda ai frutti di mare, Spaghettino di sesamo con calamaro verace e lattuga di mare, Maialino nero dei Nebrodi, succo di Nero D'Avola e croccante di Lenticchia di Ustica e per chiudere Croccante di Cioccolato Cru de Cluizel 72% con Babà al Rum matusalem Invecchiato.

Costo del menu: 150 euro



[Promosso da Paolo]