#caffèlibro #BotegaVercelli

Una foto pubblicata da Paolo Amari (@paolo_am) in data:

domenica 4 novembre 2012

Il Salone del Gusto, Terra Madre e il prosciutto in limousine.


Quest'anno, per la prima volta, il Salone del Gusto, giunto alla sua nona edizione, e Terra Madre sono stati una cosa sola: un unico grande evento aperto al pubblico, che si è svolto dal 25 al 29 ottobre a Torino (Lingotto Fiere e Oval).
Con questo appuntamento le due manifestazioni completano un percorso tracciato sin dal 2004 (anno in cui è nata Terra Madre, la rete mondiale tra le comunità del cibo) e, insieme, hanno raccontato la straordinaria diversità agroalimentare di ogni continente, dando voce a chi coltiva, alleva e trasforma i suoi prodotti.

Un successo crescente:

- 70 mila metri quadri allestiti,
- oltre 1.000 espositori da più di 100 Paesi tra cui 220 presìdi Slow Food italiani e 120 presìdi Slow Food provenienti da altri 50 paesi.
- Oltre 400 comunità del cibo provenienti da più di 100 Paesi,
- 6 Mercati della Terra internazionali,
- oltre 1.200 etichette enologiche.

Tra gli espositori più attivi c'è stata l'azienda Lenti di Sara Roletto che è stata visitata da Linea Verde.
Il conduttore continuava a dire “ALTA CUCINA, ALTA CUCINA!” e si è esaltato per la bellezza del laboratorio allestito mediante la scuola di cucina FoodLab, che ha inscenato eventi accessibili al pubblico su prenotazione, tenuti da chef e cuochi.
La domenica, ore 16, la chef scelta per l'esibizione è stata Giorgia Orizzonte di Dolci & Amari che ha proposto il suo prosciutto in limousine poi variato in

Prosciuttozze in limousine.

Ingredienti:

- prosciutto Lenti&lode a fette,
- 5 tomette paglierine,
- 500 g di pancarrè,
- 4 uova,
- 200 g di pangrattato,
- sale,
- 500 ml di latte,
- 200 g di grissini,
- 250 ml di aceto balsamico,
- olio per friggere,
- spezie Lenti.


Preparazione:

Prendere i grissini e sbriciolarli, aggiungerli al pangrattato e disporli in una ciotola. In un'altra ciotola sbattere le uova e un pizzico di sale.

Prendere le fette di pane e spennellarle con il latte.

Tagliare grossolanamente le fette di prosciutto col coltello e il formaggio a 
fettine.

Adagiare il formaggio e il prosciutto sulle fette inumidite e richiuderle con un'altra fetta. Tagliare a triangolini in modo da ottenere dei mini tramezzini. Intingerli quindi nelle uova e poi nel misto pangrattato/grissini. Ripetere l'operazione in modo da ottenere una panatura più croccante.

Portare l'olio a temperatura e friggere le prosciuttozze (per una versione più light si può fare anche in forno).

Come accompagnamento prepariamo una riduzione di balsamico facendo bollire l'aceto con le spezie Lenti (coriandolo e macis).

[Cucinato da Giorgia]