#caffèlibro #BotegaVercelli

Una foto pubblicata da Paolo Amari (@paolo_am) in data:

lunedì 16 luglio 2012

Cheesecake a freddo, a base di Philadelphia.

Foto da Philadelphia.it

Ingredienti:

- 250 g di biscotti digestive;
- 150 g di burro;
- 500 g di Philadelphia;
- 100 ml di panna fresca da montare;
- 100 g di zucchero;
- 18 g di colla di pesce;
- il succo di 1/2 limone;
- 1 bustina di vanillina;
- 250 g di frutti di bosco misti;
- 100 g di zucchero a velo.

Preparazione:
Preparare la base della cheesecake frullando i biscotti, aggiungere il burro fuso e amalgamare per bene. Stendere il composto ottenuto sulla base di una tortiera a cerchio apribile del diametro di cm 22, preventivamente imburrata e foderata con carta forno. Pressare bene aiutandosi con il dorso di un cucchiaio o con le mani e porre la base in freezer a rassodare.
Ammorbidire 10 g di gelatina in acqua fredda, scaldare la panna in un pentolino su fiamma bassa, unire la gelatina sgocciolata e strizzare e mescolare finché sciolta.
Mettere in una terrina la Philadelphia ed unire la panna montata con la zucchero, la vanillina e il succo di limone e sbattere il tutto fino ad ottenere un composto soffice e cremoso.
Versare la crema ottenuta sulla base di biscotti, livellare per bene e mettere la cheesecake in frigorifero per almeno 4-6 ore. Preparare la salsa ai lamponi ponendoli in un pentolino a fuoco basso assieme allo zucchero ed alla restante gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda, dopodiché passarli al setaccio per ottenere una salsa densa e liscia che può esser conservata in frigorifero.
Quando il dolce sarà ben compatto estrarlo dallo stampo e porlo su di un piatto da portata, guarnirlo con la salsa ai lamponi e i frutti di bosco.

[Cucinato da Giorgia]